Vacanze in Sardegna
Torna all'Home Page
Il blog di Sardegna.com: offerte, eventi e informazioni per il turismo in Sardegna
2 aprile 2012

Dolci sardi: i pirichittus de bentu

Su pirichittus de bentu sono dei tipici dolcetti sardi, preparati a base di strutto, e uova. Si tratta di una leccornia molto diffusa soprattutto nella zona di Cagliari. E le donne di questa terra custodiscono gelosamente il segreto di tale ricetta.

Ingredienti per i dolci sardi pirichittus de bentu:

  • 1 chilogrammo di farina
  • 1 litro d’acqua
  • 400 grammi du strutto
  • 30 uova
  • 1 bustina di lievito
  • zucchero per la glassa

Preparazione:

  1. In una casseruola, mettere a bollire il litro d’acqua con lo strutto; buttarvi dentro la farina in un solo colpo e cuocere il tutto per almeno mezz’ora, mescolando finché l’impasto non si è ben amalgamato.
  2. Una volta raffreddato l’impasto, metterlo in una terrina e poco alla volta aggiungere il lievito e tutte le uova; mescolare finché l’impasto non è diventato compatto.
  3. Con un cucchiaio, formare delle palline di impasto e disporle su una teglia, non troppo vicine l’una all’altra.
  4. Cuocere in forno a 250 gradi finché non si sono gonfiate. A questo punto abbassare la temperatura del forno a 180 gradi e continuare a farle cuocere finché non raggiungono una colorazione dorata, il tutto per non più di un’ora circa.
  5. Abbassare ancora la temperature del forno a 100 gradi e lasciare asciugare i pirichittus per 2-3 ore.

L’ultima operazione prima di servire questi tipici dolci sardi è preparare la glassa con zucchero e acqua e spennellare almeno due volte ogni singolo pirichittus de bentu.

 

Fonte immagine: www.flickr.com/photos/twwilliams

Aggiungi un commento