Autunno in Barbagia 2011: Orune e la poesia

L’Autunno in Barbagia 2011 a Orune è dedicato alla poesia e alla sua bellezza.  La poesia è come un lavoro d’artigianato, antico e prezioso,  e attraverso la poesia si possono raccontare e valorizzare le tradizioni che appartengono alla terra sarda da un legame indissolubile. La manifestazione si aprirà venerdì 16 dicembre (e finirà il 18) con laboratori e film documentari incentrati sulla poesia e sulla lingua sarda, mentre per la strade del pese teatranti itineranti animeranno la mattinata con due spettacoli.

In quest’ultima tappa dell’Autunno in Barbagia 2011 si parlerà di poesia, di identità, si premierà il vincitore del concorso di poesia “Attu chin sas manos“ e si declameranno versi. La poesia sarà il filo conduttore di questi tre giorni sardi. Nel centro storico di Orune  verranno presentati i prodotti tipici di questa terra con la possibilità di degustarli. Si conosceranno le tecniche della lavorazione del formaggio e dei vini. Si potrà assistere alla lavorazione della lana, alla tessitura dei tappeti, antica tradizione isolana, con l’utilizzo del telaio orizzontale e alla sperimentazione e alla ricerca di materiali riciclati o alternativi.

E poi ancora laboratori di pasta, sos macarrones de manos, casadìnas e seàdas, laboratori di pani e dolci, su limpidu, sos puzoneddos de Su Cossolu, sa cotta de sos biscottos: un Autunno in Barbagia a Orune  per assaporare tutto il gusto della Sardegna.

Comments