Caprera: in Sardegna, a casa di Garibaldi

Caprera: a casa di Garibaldi, in SardegnaA Caprera, nella Sardegna dell’arcipelago della Maddalena, c’è una casa bianca con vista sul mare. È stata l’ultima dimora di Giuseppe Garibaldi, costruita nel 1856 su quella parte dell’isola che egli volle acquistare.

Al suo interno si possono ancora trovare i mobili e gli oggetti della memoria e del quotidiano del generale.

Garibaldi visse qui dopo la morte di Anita, per 26 anni, fino al fatidico 2 giugno 1882.

La casa di Caprera è ora una casa-museo che racchiude molti dei cimeli appartenuti al generale, nonché alcuni pregiatissimi dipinti che lo vedono ritratto. Un orologio d’epoca, appeso allo stipite di una porta, segna ancora l’ora della sua morte.

L’isola ospita anche la salma di Garibaldi, presso il museo-sepolcro chiamato Compendio garibaldino.

Una volta sull’isola della Maddalena, raggiungere la casa di Garibaldi è piuttosto semplice. Basterà oltrepassare il ponte che porta su Caprera e seguire le indicazioni per l’ultima abitazione dell’eroe dei due mondi, dopo aver attraversato la pineta dell’isola.

Dopo una vita di avventure, di guerre e di viaggi , Garibaldi ha scelto di gettare le fondamenta della propria casa a Caprera, per godere di tutta la pace e la serenità che la natura della Sardegna sa regalare.

Fonte immagine: www.flickr.com/photos/aquilano76/

Comments