Itinerari della Sardegna: le miniere del Sulcis

La Sardegna è una terra molto ricca che offre tante possibilità a coloro che la visitano.Paesaggi marini da sogno, cibi prelibati, locali notturni, movida, jet-set, negozi esclusivi.  La varietà di ambienti che si possono apprezzare e scegliere è enorme e per questo è bello scoprire ed esplorare questa terra magnifica. Tra gli itinerari da percorre  c’è sicuramente quello più insolito delle miniere del Sulcis nella zona sud occidentale della Sardegna. (altro…)

Il parco della Sardegna in miniatura

Fare un giro nel parco tematico della Sardegna in miniatura vuol dire fare un giro dell’isola in una sola giornata. Il parco, nato nel 1999, racchiude dentro di sé gli aspetti geologici, storici e culturali più rilevanti della Sardegna, come i monumenti più famosi dell’isola riprodotti in scala. 50mila mq di estensione con un percorso che si dirama tra villaggi, musei e planetario. Il villaggio nuragico, per esempio, è una ricostruzione a grandezza naturale delle abitazioni sorte in Sardegna 3000 anni fa. In quest’area è possibile vedere come veniva lavorato il bronzo e l’argilla e capire come la popolazione era organizzata politicamente. Viene rappresentata con molta coerenza la vita che veniva condotta nell’età del ferro. (altro…)

Acquafredda: i castelli della Sardegna

Svetta sullo sperone di roccia di un’altura di origine vulcanica, dominando la piana circostante di questo straordinario sito della Sardegna. È facile immaginare che il Castello di Acquafredda, ai tempi d’oro, fu una fortificazione di grande utilità strategica.

Si ritiene che le strutture più antiche siano da far risalire alla prima metà del 1200; la sua costruzione si attribuisce a Ugolino Della Gherardesca, il nobile pisano la cui sorte fu resa tristemente celebre da Dante nella Divina Commedia. All’epoca, la funzione del castello era quella di difendere le notevoli ricchezze minerarie della zona.

(altro…)

San Valentino in Sardegna: Castelsardo

Uno dei posti più romantici in Sardegna per trascorrere la festa di San Valentino è senza dubbio Castelsardo, in provincia di Sassari, uno dei borghi storici più belli d’Italia. Al centro del golfo dell’Asinara si erge maestoso il promontorio sul quale svetta questo antico borgo medievale fondato dalla potente repubblica Marinara di Genova. All’origine infatti il nome del borgo era Castel Genovese. (altro…)

Snorkeling in Sardegna: i fondali di Villasimius

Un luogo imprescindibile per chi ama fare snorkeling in Sardegna è l’area marina protetta di Capo Carbonara, a Villasimius: poche ore di traghetto per ritrovarsi in un autentico paradiso subacqueo da esplorare unicamente con maschera e boccaglio. E, per quanto sia tutto da vedere, i principali puti di immersione di Capo Carbonara sono tre.

La prima meta per lo snorkeling a Capo Carbonara in Sardegna è la secca di Santa Caterina: un complesso di contrafforti e bastioni di granito che arrivano fino a una profondità di circa trenta metri, costruendo un variegato panorama sottomarino tutto da esplorare.

(altro…)

Il villaggio nuragico di Tiscali vicino Dorgali

Il villaggio nuragico di Tiscali si trova nella valle di Lanaitto in Sardegna, più precisamente tra il comune di Dorgali e quello di Oliena. Il villaggio, incastonato in una dolina, sorge in cima al monte Tiscali ed è considerato una delle meraviglie dell’archeologia sarda. Al villaggio nuragico di Tiscali si arriva seguendo i sentieri che furono dei carbonai attraverso suggestivi boschi di querce. Il villaggio è nascosto all’interno di un grotta assai affascinante, che aveva una doppia importante funzione: da una parte permetteva agli abitanti del villaggio di rimanere nascosti e protetti dagli attacchi esterni, dall’altra grazie alla grossa finestra posta in alto, una vera e propria spaccatura del monte, consentiva agli abitanti di tenere sotto controllo la valle. (altro…)

Le Crociere a Cagliari

Le navi da Crociera  a Cagliari ormai sono una consuetudine. Anche oggi, 3 gennaio, la Costa Crociere ha fatto tappa nel capoluogo della Sardegna. Sono tanti i turisti che scelgono la crociera per una vacanza all inclusive. Cagliari è una città ospitale e il suo porto rappresentano l'ingresso in un isola per i più sconosciuta, una buona occasione per assaporare in poche ore le migliori opportunità per una prossima vacanza in Sardegna. [caption id="attachment_3779" align="aligncenter" width="500" caption="Nave da Crociera a Cagliari"] [/caption] (altro…)

Su Siccu

Su Siccu è uno dei porticcioli turistici di Cagliari. Abbiamo recentemente parlato del Porto di Cagliari di Via Roma e del porticciolo turistico di Marina Piccola. Sono in realtà tutti porti turistici o per i turisti... Attualmente il porticciolo di Su Siccu, come quello di Marina Piccola, è adibito ad ormeggio delle barche per lo più dei Cagliaritani. Su Siccu si trova in un lungomare della città che parte dalla fine del Molo di Via Roma.   [caption id="attachment_3760" align="aligncenter" width="300"] Su Siccu, a Cagliari, la passeggiata[/caption] (altro…)

Marina Piccola, il porticciolo al Poetto di Cagliari

Marina Piccola è il porticciolo turistico di Cagliari che si trova all'inizio della spiaggia del Poetto. Tutti lo conoscono per la famosa passeggiata che anche d'inverno offre ai Cagliaritani e ai turisti un suggestivo panorama del Golfo di Cagliari. Rispetto al Porto di Cagliari, Marina Piccola è più frequentato perchè situato a ridosso della spiaggia e ben dotato di parcheggi. [caption id="attachment_3696" align="aligncenter" width="300" caption="Ingresso del Porticciolo turistico di Marina Piccola a Cagliari"] [/caption] (altro…)

Travolti da un insolito destino nei paesaggi della Sardegna

Pochi sanno che i paesaggi della Sardegna sono stati la location per film capolavoro che sono entrati a pieno titolo negli annali della storia del cinema mondiale. I paesaggi della Sardegna e la sua natura incontaminata hanno fatto da scenografia alla pellicola più rappresentativa della regista Lina Wertmüller, stiamo parlando di Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto, anno 1974 . Il film è stato girato lungo la Costa orientale sarda, in provincia di Nuoro. La spiaggia su cui sbarcano i due naufraghi è Cala Fuili che fa parte del comune di Dorgali - Cala Gonone. (altro…)