Cosa vedere a Costa Rei e dintorni: itinerario completo

Costa Rei, SardegnaCosta Rei è un’affascinante località situata nella parte sudorientale della Sardegna. Non è un caso che il suo nome indichi che si tratta di una “costa dei re”. Il suo tratto distintivo è una distesa di sabbia bianca lunga dieci chilometri, lambita da acque cristalline, che attrae ogni anno turisti da ogni dove. Ma sono tanti i motivi per visitare Costa Rei. Noi di Sardegna.com abbiamo elencato in questo articolo 10 imperdibili cose da vedere a Costa Rei e dintorni, preparando per te un itinerario completo da utilizzare durante le tue vacanze in Sardegna!

Cosa vedere a Costa Rei e dintorni

Spiaggia di Santa Giusta e Scoglio di Peppino Costa Rei

Tra le più belle spiagge di Costa Rei, oltre a quella principale già citata, c’è la spiaggia di Santa Giusta. La sabbia chiara mista a ghiaia crea una lucente sfumatura di bianco, resa ancora più brillante dal contrasto del mare azzurro che vi si infrange. Qui si trova anche il famoso Scoglio di Peppino, uno sperone roccioso che spunta tra le onde, soggetto fotografico di tutti i bagnanti.

Cala Pira

Cala Pira è una spiaggetta circondata da cespugli di ginepro, il cui profumo inebria l’aria, misto a quello di salsedine. Proprio vicino alla spiaggia si innalza una torre aragonese del Settecento, utilizzata per avvistare chi intendeva avvicinarsi a questo splendido litorale.

Cala Sinzias

Ben protetta da una fitta pineta e abbracciata tra due promontori, Cala Sinzias è una spiaggia adatta a tutti dove trascorrere indimenticabili momenti di relax. La sabbia dorata declina dolcemente verso acque trasparenti, tra le più pure di tutta la Sardegna.

Cala Monte Turnu

Cala Monte Turnu prende il nome dal rilievo montuoso che scende a picco sul mare formando una stretta insenatura, caratterizzata da sabbia ambrata e imponenti rocce che si innalzano di fronte al mare cristallino. Il fondale qui è perfetto per provare lo snorkeling, mentre grazie ai frequenti venti potrai dedicarti anche al surf e al kitesurfing.

Relitto di Antefisse

La zona di Costa Rei è particolarmente indicata per gli amanti delle immersioni, che non vorranno perdere l’occasione di ammirare da vicino il relitto di Antefisse. Si tratta dei resti di una nave risalenti al I secolo D.C., affondata in misteriose circostanze al largo di Castiadas.

Baia delle Anfore

Per scoprire altri tesori nascosti sotto le acque del mare sardo, una tappa alla Baia delle Anfore è obbligatoria. Raggiungibile prenotando un’escursione in barca, il fondale di questa piccola cala ospita anfore e vasi risalenti al periodo dell’antica Roma.

Massiccio Sette Fratelli

Tra le attrazioni di Costa Rei per gli appassionati di sport e trekking, impossibile non citare l’area protetta del Massiccio dei Sette Fratelli. Come suggerisce il nome, si tratta di sette montagne di granito che si intervallano a valloni tra i comuni di Sarrabus e basso Campidano. Qui la natura offre i suoi capolavori più belli: un’avventurosa escursione in questo parco ti permetterà di immergerti nella fitta macchia mediterranea, ammirare ruscelli e panorami mozzafiato.

Nuraghe Is Scalas

Cosa fare a Costa Rei se si ama la cultura e la storia? Vieni a scoprire i misteri dell’isola con una visita al sito archeologico del Nuraghe Is Scalas. Rimarrai affascinato dai resti di questi edifici preistorici, circondati da altre rocce e menhir. Come se non bastasse, il sito offre uno dei panorami più suggestivi della zona, direttamente sul mare. Da restare senza fiato!

I menhir di Muravera a Piscina Rei

Nei pressi di Piscina Rei si trova un impressionante complesso megalitico: 22 menhir si ergono imponenti dinanzi al mare e circondati dalla vegetazione tipica del luogo. La loro posizione è rimasta la stessa per più di settemila anni! Alle spalle di Piscina Rei troverai anche un piccolo stagno, habitat di numerosi esemplari di fauna e flora.

Carceri di Castiadas

In località Praidis, a sempre restando nei dintorni di Costa Rei, è possibile ammirare un altro edificio di importanza storica e sociale per questa zona della Sardegna. Stiamo parlando della Colonia Penale di Castiadas, un progetto realizzato a fine Ottocento con l’obiettivo di reintegrare i detenuti del carcere. Oggi l’edificio è la sede di un museo e centro culturale.

Ora che sai cosa vedere a Costa Rei non ti resta che prenotare il tuo viaggio. Puoi scegliere di soggiornare in un hotel, un villaggio o una casa vacanze: con le strutture da noi selezionate vivrai sulla tua pelle l’indimenticabile esperienza dell’ospitalità sarda.

Comments