Il kitesurf nel sud della Sardegna

La Sardegna è una regione molto ventosa, con venti dominanti di maestrale e scirocco: il primo è di solito molto intenso e mitiga le temperature, il secondo solitamente ha intensità inferiore e, proveniendo da Sud, solitamente innalza le temperature.Oltre ai venti dominanti sopra citati, anche se presenti con frequenza inferiore, sono degni di nota anche altri venti generati da perturbazioni globali come il Grecale, il Libeccio, il Ponente e il Levante oltre che il vento termico (o brezza) che, nei mesi da aprile a ottobre, soffia in tantissime zone della Sardegna come il Poetto, Capoterra, Porto Botte, con intensità costante dalle ore 12 alle 17 circa dal mare verso terra.

Il vento termico e i venti da perturbazioni globali (Maestrale, Scirocco, Grecale, Libeccio, Ponente, Levante) fanno della Sardegna un paradiso del vento e degli amanti del kitesurf (percentuale di giorni utili di vento ben oltre il 50%, dati forniti del servizio meteo www.windguru.com).

Benchè tantissime spiaggie della Sardegna siano idonee a praticare il kitesurf, alcune del Sud Sardegna, viste le particolari condizioni del vento, del paesaggio e dei fondali, sono universalmente riconosciute essere degli “spot per il kitesurf” perfetti:

  • Il Poetto – Comuni di Cagliari e di Quartu Sant’Elena
  • La Maddalena Spiaggia – Comune di Capoterra
  • Porto Botte – Comune di San Giovanni Suergiu
  • Chia – Comune di Domus de Maria
  • Villasimius

Kitesurf al Poetto
La spiaggia del Poetto è la spiaggia di Cagliari e dei cagliaritani.
Si estende per circa 9 km, dalla Sella del Diavolo sino al Margine Rosso ed appartiene in parte al Comune di Cagliari e in parte al Comune di Muravera.
I venti utili per il kitesurf sono il Maestrale (off-shore), lo Scirocco e il Levante.
Percorrendo la strada che costeggia il lungomare, ci si accorge che le condizioni dello spot variano ed è possibile trovare più o meno vento e onde.
Le caratteristiche del Poetto (spiaggia larga e fondo sabbioso) lo rendono facile per i principianti che vogliono imparare il kitesurf e divertente per il rider che vuole dilettarsi nel wave o provare una nuova manovra di freestyle.

Kitesurf a La Maddalena Spiaggia
La Maddalena spiaggia, lunga circa 1 km, si trova nel comune di Capoterra a 20 minuti da Cagliari.
E’ nota come Petrol Beach in quanto si trova in mezzo tra la raffineria Saras e la zona industriale di Macchiareddu, sede di un altra raffineria, e perchè durante la giornata navigano a largo parecchie petroliere. Nonostante il nome che trae in inganno, l’arenile e l’acqua sono pulitissimi.
Il vento migliore è il termico che soffia con un intensità da 10-20 nodi nelle giornate più calde (normalmente da aprile a ottobre) e in assenza di qualsivoglia perturbazione globale.
A sinistra e a destra della spiaggia sono presenti altre piccole spiaggette, meno frequentate ma dove la brezza marina lavora in egual modo.

Kitesurf a Porto Botte
Porto Botte è un’ampia baia di circa 2 km, con spiaggia e fondale sabbioso, che si trova nella provincia di Carbonia-Iglesias e nel comune di San Giovanni Suergiu.
La baia è eccezionale con il maestrale che entra sempre deciso accompagnandosi ad acqua piatta.
Lo Spot di Porto Botte è generalmente poco affollato dai bagnanti (anche nel mese di agosto) ed è perciò l’ideale sia per i kiters principianti, che possono scarrocciare tranquillamente e rientrare alla base camminando lungo la spiaggia, sia per i più esperti, che beneficiano di ampi spazi per le loro manovre.

Kitesurf a Chia
La spiaggia di Chia, con le sue acque cristalline e le sue spiaggie bianchissime, ha un’ampissima esposizione ai venti: Grecale, Levante, Scirocco, Libeccio e Maestrale sono tutti venti utili e spesso surfabili, anche se qualcuno risulta essere off-shore.
Lo spot di Chia è quasi impraticabile durante la stagione balneare (da giugno a settembre) a causa dell’alto numero di bagnati e dell’assenza di corsie di lancio.

Kitesurf a Villasimius
Villasimius, nota località turistica, è conosciuta per le sue spiaggie anche anche da chi è in cerca di onde e di vento.
Una delle sue spiaggie migliori per il kitesurf è sicuramente Campulongu, col suo fondo di sabbia bianca e fine, le sue acque cristalline e le colline circostanti coperte da macchia mediterranea, in cui i venti migliori sono il Ponente e il Libeccio che arrivano sempre abbastanza decisi formando onde discrete.
Anche lo spot di Villasimius, come Chia, è quasi impraticabile durante la stagione balneare (da giugno a settembre) a causa dell’alto numero di bagnati e dell’assenza di corsie di lancio.

Kitegeneration, scuola di Kitesurf a Cagliari
Kitegeneration, scuola di kitesurf a Cagliari nel sud della Sardegna, organizza corsi di kitesurf durante tutto l’arco dell’anno. In modo che ogni allievo della scuola possa veder apprendere facilmente e possa vedere soddisfatte le proprie esigenze, Kitegeneration propone:

  • Corsi di kitesurf in multilingua (italiano, Inglese e Spagnolo)
  • Differenti modalità e tipologie di corsi e lezioni, come ad esempio lezioni private, corsi giornalieri e completi e vacanze kite camp.

Kitegeneration, oltre a organizzare corsi di kitesurf, fornisce anche servizi quali servizi di riparazione e di noleggio dell’attrezzatura.

Riferimenti:
sito web: www.kitegeneration.com
mail: info@kitegeneration.com
tel: +39 327 5376016

 

Per gli appassionati di questo splendido sport rimandiamo ad altri articoli in cui abbiamo parlato del kite.

 

Comments