Il primo del mese di luglio: linguine gamberi e zucchine con pesto di pistacchi

Ingredienti linguine gamberi, zucchine e pesto di pistacchiPer luglio noi di Sardegna.com abbiamo scelto come primo del mese le linguine gamberi e zucchine con pesto di pistacchi, e in questo articolo ti diamo la nostra ricetta e qualche consiglio su come prepararlo. Attenzione, non proseguire la lettura se manca troppo tempo al pranzo o alla cena perché ti farà venire fame. Buona lettura!

DOSI E INGREDIENTI PER 4 PERSONE PER LE LINGUINE GAMBERI E ZUCCHINE CON PESTO DI PISTACCHI

  • 300 grammi di linguine
  • 3 o 5 zucchine piccole
  • 200 grammi di gamberi rossi
  • 150 grammi di pistacchi di Bronte sgusciati
  • 2 pezzetti di pecorino
  • 6 foglie di basilico
  • Vino bianco o brandy (mezzo bicchiere)
  • Olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • Trito di sedano, carota, cipolla e prezzemolo
  • Peperoncino qb

Ricetta per preparare il pesto di pistacchio

Se rispetti la tradizione pesto = mortaio, quindi iniziamo proprio da qui a dirti come prepariamo il pesto di pistacchi per le tue linguine gamberi e zucchine in casa Sardegna.com. Avevamo già speso qualche parola in merito quando abbiamo parlato della pasta alla Carlofortina e come allora ti diciamo che puoi anche avvalerti di alleati tecnologici, quindi vai di mixer! Dopo aver sgusciato i pistacchi, mettili nel mixer insieme a olio, basilico e pecorino, frulla senza avere fretta e fermati solo quando hai ottenuto una crema liscia e cremosa.

La nostra Daiana del reparto booking ci dice che lei preferisce un pesto più rustico che non arriva ad avere una consistenza cremosa ma in cui si sentono i granelli di pistacchio che scrocchiano sotto i denti. Sia che voglia una crema e sia che tu voglia seguire il consiglio di Daiana per creare un concerto di consistenze diverse nel tuo piatto, una volta che hai il pesto pronto da parte puoi dedicarti al resto della preparazione delle tue linguine gamberi e zucchine.

Mare, profumo di mare…la bisque e i gamberi

I gamberi devono essere sgusciati ed eviscerati e di sicuro questa è la parte più impegnativa della preparazione di questo primo piatto terra e mare, ma ti assicuriamo che ne vale la pena. Man mano che procedi, tieni da parte le teste dei gamberi e a crudo metti sedano, carota, cipolla e prezzemolo a soffriggere. Aggiungi le teste di gambero che hai tenuto da parte e sfuma con il vino bianco o il brandy (noi votiamo il secondo). A quel punto bagna con due abbondanti bicchieri d’acqua e fai bollire tutto per una buona mezzora. Una volta che hai finito, la nostra Daiana ti consiglia di mettere tutti gli ingredienti nel passaverdure per ottenere una crema saporita e uniforme, in alternativa puoi rimuovere le teste e considerare pronta la tua bisque di gamberi.

Procediamo con il tuo condimento terra e mare

Lava con cura le zucchine e tagliale a rondelle o a dadini mentre fai scaldare l’olio evo in un salta-pasta e fai soffriggere l’aglio. Quando il tutto sarà ben dorato aggiungi le zucchine e falle andare quasi fino a completa cottura. A questo punto aggiungi i gamberi, sfuma con un po’ di vino bianco o con il brandy, insaporisci con la bisque e, se necessario, aggiusta il sale. I gamberi puoi lasciarli interi, tagliarli a pezzetti oppure tagliarli a metà in verticale, Francesca del reparto contenuti suggerisce quest’ultima soluzione perché con la cottura si arricceranno formando una spirale e l’effetto è molto carino.

Una volta arrivato il momento di scolare la pasta non cedere alla tentazione di usare un tradizionale scolapasta, usa invece un ragno da cucina o una spumarola per trattenere un po’ dell’acqua di cottura, utilissima per mantecare le tue linguine. Saltale per qualche minuto e unisci il pesto di pistacchi.

La pasta è buonissima, mangiala appena fatta, ti possiamo concedere una sola foto buona la prima per i tuoi social. Per insaporire e rendere ancora più invitante il tuo piatto puoi spolverare un po’ di prezzemolo fresco e/o dei pistacchi tritati grossolanamente.

Piccoli suggerimenti da tenere a mente per quando vorrai fare il bis

Le linguine gamberi e zucchine con pesto di pistacchi non sono di sicuro un piatto veloce da preparare, non che ci voglia chissà quanto ma sarebbe una bugia dirti che puoi prepararlo in pochi minuti. La nostra Francesca del reparto contenuti ha per te due suggerimenti che ti permettono di sveltire la preparazione per le volte successive alla prima.

Primo: compra dei gamberi in più, puliscili tutti insieme e surgela quelli che non ti servono. Al prossimo giro, ti ritroverai il grosso del lavoro già fatto.

Secondo: mentre prepari il fumetto di pesce ti sembrerà molto più di quello che in effetti ti serve per 4 persone. Usa quello che vuoi, il resto dividilo in piccole porzioni, magari in stampini in silicone, e metti tutto in congelatore. Non appena si saranno solidificati, rimuovili dagli stampini e conservali in un sacchetto da freezer, così ogni volta che la tua ricetta avrà bisogno di un tocco di sapore in più, saprai che fare!

Domanda da un milione di dollari: qual è la stagione perfetta per mangiare le zucchine? L’estate! E cosa c’è di meglio che trascorrere le tue vacanze estive in un’isola da sogno come la Sardegna? Sia che tu voglia fare un weekend fuori porta e sia che tu debba organizzare le ferie estive, contattaci allo 070 671 86 310 o scrivici su booking@sardegna.com, sapremo darti tutte le dritte di cui hai bisogno per una vacanza da favola.

Comments