Visita al Parco Regionale di Molentargius Saline

Parco Naturale Regionale Molentargius SalineVisitando la Sardegna capita di restare senza fiato dinanzi alla visione dei fenicotteri rosa, perché non ci si aspetta di girare per un isola dall’interno arido e di trovare questa specie animale in libertà. Il Parco Regionale Molentargius Saline si trova nell’entroterra di Cagliari e grazie ai molti collegamenti stradali è di facile accesso, ma per raggiungere l’interno del parco bisogna prenotare visite guidate o essere autorizzati.

La particolarità del Parco Regionale Molentargius Saline è data non solo dalla presenza degli splendidi fenicotteri rosa, ma dalla diversa salinità che caratterizza i laghi presenti al suo interno. Durante i periodi estivi, in passato capitava che con il forte caldo le acqua si prosciugassero, creando delle saline naturali, che in seguito sono diventate il fulcro centrale di questo ecosistema. Provenendo dalla città di Cagliari si può visitare l’edificio Sali Scelti, risalente agli anni ’30 e destinato al deposito del sale raccolto. Oggi è la sede del Parco Regionale Molentargius Saline, utilizzato come location per mostre, uffici e conferenze.

Per ammirare il parco e i suoi splendidi esemplari di fenicotteri l’ideale è recarsi sulle sommità che sormontano Cagliari come Monte Urpinu, S.Elia e la Sella del Diavolo, dai quali il panorama di questo ecosistema unico al mondo è davvero mozzafiato.

 

Fonte immagine: http://www.flickr.com/photos/cerionmorgauin/

Comments