Ricetta per la preparazione del torrone sardo

Ricetta per il torrone sardo

Il torrone sardo è un prodotto tipico dell’artigianato culinario di varie aree della Sardegna. Dal Campidano alla Barbagia per arrivare al Logudoro, le ricette variano nell’aggiunta di sapori speciali come agrumi o spezie. Il comun denominatore è, però, l’impiego di ingredienti semplici e naturali, la morbida consistenza e il colore ambrato del prodotto finale (a differenza del tradizionale torrone cremonese). Infatti, la ricetta del torrone sardo, tra gli ingredienti, non prevede l’impiego di zucchero, elemento che dona compattezza e candidezza al prodotto della tradizione natalizia nazionale e di probabili origini arabe.

Dopo questa breve introduzione, passiamo in cucina.

Ingredienti per la preparazione del torrone sardo:

  • 500 gr di miele
  • 300 gr di nocciole
  • 200 gr di mandorle
  • 2 albumi d’uovo
  • Ostie

Prima di iniziare, sarà bene preparare la forma che accoglierà l’impasto. Scegliete una teglia bassa di piccole dimensioni e rivestitene le parti interne di carta da forno. Ora, adagiate alla base uno strato di ostia (potrete reperirla in pasticceria o nei supermercati più forniti).

  1. Tostate al forno le nocciole e le mandorle sbucciate
  2. Tritate le nocciole
  3. Scaldate a bagnomaria il miele fino a farlo diventare liquido
  4. Montate a neve gli albumi d’uovo e amalgamate con il miele continuando a girare e a scaldare a bagnomaria per 45 minuti
  5. Unite le nocciole tritate e girate ancora per 10 minuti
  6. Versate le mandorle intere nell’impasto
  7. Versate l’impasto nella teglia e distribuite bene
  8. Coprite con una foglio d’ostia e lasciate freddare.

Vi abbiamo presentato la ricetta base per la preparazione del torrone sardo. Nulla vi vieta di aggiungere elementi come pinoli, aromatizzare l’impasto con bucce d’arancia o di limone o con un po’ di vaniglia.

Ma, se volete assaggiare un torrone sardo preparato con tutta la sapienza degli artigiani sardi, non mancate di visitare, nelle vostre vacanze, le città della Sardegna che producono per tradizione questo dolce: Tonara, Pattada e Sinnai.

Fonte immagine: www.flickr.com/photos/tom_lin/

Comments

Tags: