Spiaggia la Pelosa: come arrivare e regole di accesso

La Pelosa Stintino Regole Accesso 2019La Pelosa è meta agognata di molte persone durante l’estate e anche fuori stagione. La sua bellezza è un vero e proprio patrimonio, per la città di Stintino che la ospita e per l’intera isola. Scopriamo insieme cosa rende speciale questa spiaggia e come visitarla nel pieno rispetto della natura.

La Pelosa di Stintino: una spiaggia da sogno

Situata nella località di Stintino, La Pelosa è stata nominata tra le spiagge più belle d’Italia ed è una tappa obbligatoria durante una vacanza in Sardegna settentrionale. La natura qui ha dato il meglio di sé, attingendo da una tavolozza di infinite sfumature di azzurro per tingere le calme onde del mare che lambiscono una distesa di sabbia preziosa, di un bianco quasi accecante. La cornice di questa opera d’arte, poi, è rappresentata da setose dune e profumatissimi ginepri, tipici della macchia mediterranea. A completare il quadro, una veduta mozzafiato sull’Asinara su cui si affaccia la spiaggia, e l’isola Piana, su cui sorge l’antica Torre Falcone, costruita nel 1537.

Come arrivare a La Pelosa

Partendo dal borgo di Stintino, una strada di circa tre chilometri permette di raggiungere facilmente la spiaggia La Pelosa e parcheggiare l’auto in un’area di sosta a pochi metri da questa oasi da sogno. Ci sono anche diversi servizi navetta per chi vuole vivere una vacanza senza prendere la macchina. Inoltre, per i più sportivi, consigliatissimo è il sentiero da percorrere in bicicletta. Una volta a destinazione, si potrà scegliere se sdraiarsi al sole nella parte di spiaggia libera o se affidarsi alle cure di stabilimenti attrezzati dove noleggiare lettini, sdraio e persino gommoni e moto d’acqua per esplorare la zona.

Regolamento spiaggia La Pelosa

Proteggere la bellezza di questa spiaggia è estremamente importante e il comune di Stintino ha stilato un elenco di regole che tutti dobbiamo rispettare. Alcune di queste sono valide in tutte le spiagge, altre sono una particolarità. Vediamo nel dettaglio quali sono, in modo da poter visitare questo piccolo paradiso terrestre senza incorrere in spiacevoli sanzioni.

  1. Alla spiaggia La Pelosa di Stintino è obbligatoria la stuoia: non puoi stendere il tuo asciugamano direttamente sulla spiaggia per evitare che il telo trattenga troppa sabbia quando vai via.
  2. Naturalmente, è vietato abbandonare rifiuti di qualunque tipo.
  3. La Pelosa è una delle spiagge con divieto di fumo in Sardegna: potrai fumare solo nelle aree apposite, presenti sia lungo il viale asfaltato, sia vicino alle recinzioni delle dune.
  4. È proibito portare via sabbia, conchiglie e/o sassi dalla spiaggia.
  5. I cani non possono accedere tra le ore 08:00 e le ore 20:00.
  6. Il commercio ambulante non è permesso.
  7. L’uso di qualsiasi tipo di shampoo o detergente è tassativamente vietato.
  8. È obbligatorio usare le fontanelle pubbliche prima di andare via, in modo da rimuovere qualunque traccia di sabbia dai propri oggetti personali e, ovviamente, dai propri piedi.

Insomma, La Pelosa è un frutto tanto saporito quanto delicato, che necessita di attenzioni precise per preservare il suo gusto unico. Nonostante questo, siamo sicuri che la cosa non porrà un freno al tuo desiderio di visitare questa meravigliosa spiaggia.

Comments