Seui, Sardegna: il programma di Su Prugadoriu 2011

Nuovo appuntamento con la sagra de Su Prugadoriu 2011, a Seui, a pochi chilometri dalla splendida Sadali, per passare insieme un Halloween in Sardegna nella migliore tradizione dell'isola. Il programma della festa che animerà il comune della Barbagia di Seulo dal 30 ottobre al 1 novembre è già stato abbozzato e ha tutte le intenzioni di replicare i successi delle quattordici edizioni passate (l’edizione 2010 ha richiamato più di 10.000 persone da tutta Italia). La sagra de Su Prugadoriu si svolgerà, come di consueto, per le vie del centro storico di Seui, celebrando l’usanza della questua porta-a-porta dei bambini in favore delle anime del purgatorio. Si partirà già il 29 ottobre con un’anteprima durante la quale verrà esposto il quadro dello Spagnoletto (il pittore spagnolo Jusepe de Ribera) che ritrae San Cristoforo; evento che porterà alla premiazione degli artisti che, con le loro opere pittoriche, hanno partecipato al concorso “Interpretazione del linguaggio dei tenebristi del 1600 alla luce dei movimenti artistici contemporanei”. (altro…)

Is Animeddas, Su Mortu Mortu: Halloween in Sardegna

Prima della globalizzazione dell’anglosassone festa di Halloween, in Sardegna la commemorazione dei morti aveva altri nomi. La coincidenza del periodo fa pensare a tradizioni comuni che si perdono nella notte dei tempi, prima ancora che le religioni istituzionalizzassero le ricorrenze, quando l’uomo viveva con il ritmo delle stagioni. La celebrazione della vigilia di Ognissanti, in Sardegna, prende il nome di Is Animeddas (Sardegna del Sud) o Su Mortu Mortu (Sardegna del Nord), ma le denominazioni cambiano da paese a paese (Su Prugadoriu a Seui, ad esempio). (altro…)