Vinanglona 2015 a Martis: XIV rassegna e degustazione dei vini sardi

Vinanglona 2015Amanti del buon vino siete avvisati, sabato 9 Maggio ritorna a Martis l’appuntamento con VinAnglona, la rassegna enologica dedicata alla premiazione e degustazione dei migliori vini prodotti in Anglona e nel Nord Sardegna. L’evento, organizzato dall’amministrazione comunale e dalla Pro Loco di Martis in collaborazione con l’Agenzia Laore Sardegna, si terrà presso il centro culturale “Sa tanca e’idda” a partire dalle 16.30.

L’iniziativa rivolta a produttori, viticoltori e appassionati del buon vino ha come obiettivo quello di promuovere la produzione vitivinicola della regione dell’Anglona e del nord Sardegna in un’ottica di continuo miglioramento dei processi qualitativi e organizzativi in vista delle esigenze del mercato e dei nuovi scenari derivanti dalla politica comunitaria.

In programma, come nelle passate edizioni, la rassegna che premierà le migliori produzioni dell’annata e la degustazione dei vini presenti in gara accompagnata dall’assaggio di gustosi prodotti tipici.

In occasione della rassegna VinAnglona perché non approfittarne per scoprire Martis e dintorni? Qui di seguito alcuni suggerimenti su cosa vedere durante la vostra visita in Anglona:

Foresta carrucana MartisForesta pietrificata di Carrucana
Uno splendido e singolare paesaggio in località Carrucana, nel comune di Martis, dove per oltre 100 chilometri quadrati si estendono i resti fossilizzati di un’antica e rigogliosa foresta, oggi facente parte del parco paleobotanico dell’Anglona e comprendente anche i comuni di Bulzi, Laerru e Perfugas. L’origine di questi tronchi di pietra risale a milioni di anni fa quando, a seguito di una violenta eruzione vulcanica, la vasta foresta si inabissò nel bacino lacustre circostante colmo di cenere ricca di silicio che favorì il processo di fossilizzazione degli alberi.

Cascata e mulino di TriulintasCascata e mulino di Triulintas
Situata nell’omonima località, la cascata di Triulintas è una delle poche cascate perenni della Sardegna. Immersa in un incantevole scenario di fitte erbe acquatiche, salici e olmi, la cascata presenta un salto di una ventina di metri circa. Le sue acque formano un piccolo laghetto naturale ed un tempo servivano per alimentare un antico mulino, i cui ruderi sono ancora visibili nei pressi della cascata. Alla cascata si accede tramite un sentiero attrezzato con ringhiere e ponticelli in legno dove è possibile sostare per un piacevole picnic nella natura.

Chiesa di San PantaleoChiesa di San Pantaleo
Antica chiesa parrocchiale nella periferia campestre di Martis, caratterizzata per il suo impianto romanico-gotico e attribuibile al primo quarto del XIV secolo. A pianta basilicale, presenta tre navate voltate a crociera divise da una doppia fila di pilastri che sostengono archi a tutto sesto nella navata centrale e archi a sesto acuto nelle navate laterali. La suggestiva facciata della chiesa è dominata da un portale romanico e da un rosone bicromo, quest’ultimo un tempo decorato con un intreccio di archi di cerchio.

In attesa di accogliervi numerosi alla rassegna enologica VinAnglona 2015, concludiamo con una bella citazione di Aristofane, commediografo greco antico vissuto dal 450 al 388 a.C.:

“Bevendo gli uomini migliorano: fanno buoni affari, vincono le cause, son felici e sostengono gli amici”.

Per informazioni:
Pro Loco Martis
Tel: 333 4412459
e-mail: proloco.martis@gmail.com

Comments