X
Questo sito utilizza cookie tecnici, cookie analitycs e cookie di profilazione di terza parte, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Nuoro

(Nùgoro)

Splendida cittadina immersa in un'atmosfera di arte, storia e tradizione unica e circondata da contesti naturalistici mozzafiato!

Nuoro si eleva su un altopiano granitico, protetto alle sue spalle dal Monte Ortobene e con vista su un’immensa vallata tempestata di boschi, pascoli e campi coltivati che raggiungono il mare.
Nuoro è crocevia della Sardegna centrale, incontro di storie e culture tra Baronia, Barbagia, Ogliastra e un pezzo di Gallura, alcune delle sub-regioni storiche della Sardegna.



Nuoro è culla d’arte e “Atene della Sardegna” – come è stata soprannominata - tanto fertile da dare i natali a scrittori, poeti, scultori e fotografi, i cui talenti hanno superato i confini regionali per conquistare le anime d’oltreoceano.
Nuoro è Sa Zittade, la città, punto di riferimento e ritrovo per le genti dei tanti piccoli paesi che lo circondano.
È città, dicevamo, ma con il cuore e l’animo di un piccolo borgo che si staglia tra i rioni storici di Santu Predu, Séuna, dimore di antichi pastori e contadini, e il Corso Garibaldi, salotto della borghesia d’un tempo.
Nuoro è storia, cultura e natura racchiuse in un piccolo capoluogo di provincia che ha visto passare tempi nuragici, romani, bizantini, spagnoli e piemontesi, in un intersecarsi di vicende memorabili che hanno segnato la crescita del centro.

Visitare Nuoro oggi significa immergersi in un’atmosfera culturale unica, in cui è possibile percepire le note di vita che hanno ispirato gli scritti del Premio Nobel Grazia Deledda, i versi di Sebastiano Satta, le linee marmoree di Francesco Ciusa per arrivare ai contemporanei racconti di Marcello Fois e Maria Giacobbe.
Ogni stagione dell’anno è perfetta per visitare la città: dalla primavera, con i suoi profumi di fiori appena sbocciati, sino al cuore dell’inverno, tendenzialmente mite e con sporadiche nevicate.
A luglio e agosto le temperature oscillano tra i 18 e i 28° circa.

 
 
 
 
 

Dove si trova Nuoro

Contattaci
PRENOTA SUBITO!
+39 070 671 861
Lunedi’ - Venerdi’ 9-18