X
Questo sito utilizza cookie tecnici, cookie analitycs e cookie di profilazione di terza parte, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy
Sardegna > Mappa della Sardegna > Santa Maria Navarrese

Santa Maria Navarrese

Un vero e proprio spettacolo della natura: mare paradisiaco, sentieri selvaggi e tanti eventi per tutti!

Se avrete la fortuna di scegliere una vacanza a Santa Maria Navarrese preparatevi a riempire i vostri occhi di meravigliose suggestioni: state infatti per scoprire una delle zone più belle, selvagge e incredibili di tutta la Sardegna.
Siete nella terra dei centenari, l’Ogliastra, storica sub regione dell’isola in cui da millenni mare e montagna

si abbracciano per creare indimenticabili cartoline sapientemente dipinte da madre natura. Sarà per il verde cangiante della sua ricchissima vegetazione, per il bianco delle sue spiagge candide o per l’azzurro accecante del mare, ma questi sono davvero luoghi che vi resteranno impressi dentro l’anima.
Santa Maria Navarrese non fa eccezione: frazione marina del comune di Baunei da cui dista solo 9 km, è uno dei centri turistici più apprezzati e amati della costa orientale.
Un’oasi di pace e natura lontano dalla mondanità e dal caos, meta ideale per gli amanti del turismo attivo che qui troveranno il loro incontaminato paradiso 365 giorni l’anno.
Il clima di tipo mediterraneo infatti, con estati calde (a luglio e agosto le temperature vanno dai 21° ai 29°) e inverni miti con scarse precipitazioni, permette di godere di questo meraviglioso luogo non solo durante la stagione balneare, ma anche in primavera, autunno e inverno, quando al mare subentrano attività legate alla natura, come trekking, climbing, escursioni, ecc.
Le origini di Santa Maria Navarrese trovano radici in un’antica leggenda: nel 1052 una principessa della Navarra venne sorpresa da una tempesta mentre costeggiava l’Ogliastra e invocò la Madonna promettendo che se si fosse salvata avrebbe edificato una chiesa là dove fosse sbarcata. La tempesta si calmò e la nave poté approdare in quel luogo chiamato appunto Santa Maria Navarrese, dove effettivamente sorge l’antica chiesa.
Oltre al fascino di un’origine millenaria, oggi Santa Maria Navarrese è arricchita da tutti i servizi che garantiscono una vacanza indimenticabile, come il recente porticciolo turistico ideale per partire alla scoperta della costa e delle calette più belle del mondo, tra cui spiccano le incredibili Cala Goloritzè e Cala Mariolu.

 
 
 
 
 
 
 

Dove si trova Santa Maria Navarrese

Contattaci
PRENOTA SUBITO!
+39 070 671 861
Lunedi’ - Venerdi’ 9-18