X
Questo sito utilizza cookie tecnici, cookie analitycs e cookie di profilazione di terza parte, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy
Sardegna > Mappa della Sardegna > Sardegna nord-occidentale

Sardegna nord-occidentale

L'area Nord occidentale racchiude le zone del Logudoro (Logu de Torres) e del Meilogu (Mediolocum), che costituiscono la parte centrale e centromeridionale dell'antico giudicato di Torres. La zona, di rilevante interesse paesaggistico e dalla forte impronta agropastorale, offre, per le condizioni geomorfologiche ed ambientali, una eccezionale concentrazione di culture , fin dalla preistoria. Stanziamenti all'aperto, Domu de janas (S. Andrea Priu-Bonorva, Mandra Antine-Thiersi), dolmen (Sa Coveccada-Mores), numerosissimi monumenti nuragici (splendido l'imponente trilobato di Santu Antine-Torralba) ne fanno testimonianza.
Il Logudoro era nel medioevo un giudicato che aveva come capoluogo Sassari; attualmente possiamo dividere questa regione in Logudoro-Turritano (il Sassarese) a nord, Logudoro-Meilogu a ovest e Logudoro -Montacuto a est. Tutta l'area ha una forte impronta agro-pastorale, con splendidi panorami, dominati da rilievi d'origine vulcanica, ampi tratti pianeggianti, scarse foreste che interrompono le grandi distese di pascoli.  

Dove dormire a Sardegna nord-occidentale:

Prenota

Sardegna nord-occidentale
Dal:
calendario
Al:
calendario
Sistemazione in:
Pasti:
Camere:
1^ camera:
Adulti Bambini
Contattaci
CHIAMACI!
+39 070 671 861
Lunedi’ - Venerdi’ 9-20
Sabato 10-18 - Domenica 15-20